EXTRA SCONTO 10% SOPRA I 75€ DI SPESA | SPEDIZIONE GRATUITA (AD AGOSTO 14GG LAVORATIVI)

Come si calcola l’età dei cani in anni umani in modo corretto?

Abbiamo tutti sentito parlare del famoso metodo di calcolare l’età “umana” del proprio amico a quattro zampe, moltiplicando per sette i suoi anni di vita.

 

UC San Diego Health

Un gruppo di ricercatori dell’università di San Diego in California, ha affinato il calcolo dell’età dei cani, ottenendo una metodologia più accurata.


Ma come funziona questo nuovo metodo?

Questo nuovo sistema sarebbe in grado di calcolare in modo più corretto l’età dei cani in anni umani grazie al confronto dei genomi del cane con quelli dell’uomo, riuscendo così a mappare con precisione l’avanzare dell’età del cane in corrispondenza a quella dell’uomo.

Ovviamente è importante tenere a mente che l’uomo ed il cane non invecchiano con lo stesso andamento, perciò il confronto non può essere lineare, ecco perché la regola della moltiplicazione per sette non è efficace.

Il team ha esaminato i tassi di metilazione del DNA, un elemento che misura l'invecchiamento dell'organismo, in 104 Labrador di età compresa tra quattro settimane e 16 anni. Li ha poi confrontati con i profili di metilazione di 320 persone di età compresa tra 1 e 103 anni.

Scoprendo che, in alcune parti della vita, un cane segue lo stesso modello degli umani nel processo di invecchiamento, anche se alcune pietre miliari della longevità non si collegano altrettanto bene.

Ad esempio, il tasso di metilazione di un cucciolo di 7 settimane corrisponde a quello di un bambino di 9 mesi, ed entrambe le specie iniziano a mettere i primi dentini in questo stesso momento. Ma il confronto si interrompe dopo la prima infanzia.

Da quel momento, l'orologio del cane avanza molto più velocemente di quello dell'uomo: i cuccioli accelerano verso la pubertà e raggiungono la maturità sessuale entro il loro primo anno di vita.

Poi, l'orologio epigenetico del cane rallenta con l'avanzare dell'età e inizia di nuovo ad 'allinearsi' a quello degli umani negli anni successivi.

Complessivamente, la durata media di vita di un Labrador, pari a 12 anni, si allinea con la durata media della vita umana in tutto il mondo, che è di circa 70 anni.

 

Come calcolo l’età del mio amico peloso quindi?

L’università di San Diego ha realizzato un grafico per semplificare il calcolo ed ha reso la ricerca dell’età ancora più divertente, mettendo a sinistra le foto dell’attore americano Tom Hanks e sotto quelle di un Labrador retriever.

Per eseguire un calcolo corretto dell’età in anni umani del vostro amico a quattro zampe, bisogna prima di tutto prendere la sua età nell’asse inferiore, per poi spostarsi in verticale fino ad incontrare la linea rossa, sarete così in grado di vedere l’età sulla sinistra.



Oltre che essere un metodo divertente, questa nuova formula potrebbe divenire uno strumento utile per i veterinari e per valutare gli interventi anti età.

In termini matematici però, questa nuova formula si rivela essere un po' più complessa rispetto la moltiplicazione per sette. Occorre infatti moltiplicare il logaritmo naturale dell'età di un cane per 16, quindi aggiungere 31.

Ecco la formula: [età umana=16ln (età del cane) + 31].

Secondo questo calcolo, un cane di 2 anni equivale a un uomo di 42 anni. Un cane di 5 anni equivale a un essere umano di 56,7 anni, e un cane di 10 anni equivale a una persona di 67,8 anni.

Lascia un commento

Assistenza Totale: Telefono, Mail, Social
Spedizioni Veloci: 2-3 Giorni ad Ordine Evaso
Alta Qualità: Cappottini Unici e Made in Germany
Pagamenti Sicuri: Carte, Paypal o Contrassegno